22/03/2018 17:49

Fiera: riunione fiume
"Ora responsabilità"

"Sulla Fiera di Padova scegliamo la strada della responsabilità e della ricerca delle soluzioni in un ottica di continuità e rilancio di quello che ribadiamo essere un asset strategico del nostro territorio". Inizia così il comunicato congiunto firmato dal Sindaco di Padova, Sergio Giordani, il Presidente della Provincia di Padova Enoch Soranzo e il Presidente della Camera di Commercio di Padova Fernando Zilio. Un documento redatto dopo una riunione durata diverse ore, tenutasi a Palazzo Moroni, tra la sala Giunta e l'ufficio del Sindaco. Il comunicato poi continua con queste parole: "Nel nostro ruolo di soci pubblici non possiamo occuparci delle polemiche, ma siamo concentrati da tempo e senza inutili clamori a produrre tutti gli sforzi per aiutare un processo di consolidamento e sviluppo delle attività fieristiche in Padova, naturalmente nei limiti delle nostre prerogative di enti pubblici. Prendendo atto di una situazione difficile dei soci privati ai quali è stata affidata la gestione della fiera dal 2005, abbiamo condiviso la necessità di operare in tutto quello che è nelle nostre possibilità per non disperdere e anzi valorizzare questo patrimonio di relazioni economiche e sociali, con una particolare attenzione all’aspetto occupazionale".


Seguiamo con attenzione l’evoluzione della situazione generale e dei rapporti tra i soggetti privati coinvolti. Siamo decisi a profondere nei prossimi giorni il massimo sforzo congiunto per giungere alla miglior soluzione possibile, in qualsiasi contesto verrà a prodursi.

INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA