14/05/2018 08:37

Sciopero di 24 ore
alle Acciaierie

Dopo il terribile incidente di di ieri alle Acciaierei Venete che ha coinvolto 4 lavoratori, sono previste per oggi 24 ore di sciopero nei 6 stabilimenti del gruppo Acciaierie Venete.

Nella sede di Padova ci sarà anche un "presidio di solidarietà" per i lavoratori feriti. A dichiararlo è la Fiom che ricorda inoltre che lo stabilimento di riviera Francia è stato posto sotto sequestro e tutte le attività produttive e lavorative sono naturalmente ferme fino a data da destinarsi. Anche i lavoratori di altre aziende siderurgiche del Veneto aderiranno allo sciopero. “Basta è ora di fermarsi e di ripristinare le priorità – tuona Loris Scarpa della Fiom -. Il lavoro e il come si lavora sono l'unica priorità, non possiamo permetterci più altre tragedie, non possiamo più contare solo i morti, i feriti e gli invalidi. È necessario fermarci e ripensare profondamente a quali sono le priorità di un paese evoluto e che vuole progredire. Perché dobbiamo lavorare in queste condizioni? A noi non interessano i costi né i profitti, ma vogliamo lavorare solo per costruire un futuro dignitoso per noi e i nostri figli. Il lavoro – conclude - dovrebbe essere il segno del vero progresso, questi fatti non riguardano più solo i sindacati e le imprese, ma devono riguardare chi governa e chi vuole governare questo Paese”.

LA RICOSTRUZIONE DEI FATTI

Da una prima ricostruzione, dichiara la Fiom-Cgil, pare si sia trattato di un cedimento strutturale avvenuto tra il carroponte e la siviera, enorme recipiente di oltre 100 tonnellate con cui viene trasportato l’acciaio fuso. La caduta della siviera ha causato una sorta di enorme deflagrazione, dovuta sia all’impatto di questa col suolo sia alle tonnellate di acciaio liquido schizzato dappertutto che ha investito 4 lavoratori dell’acciaieria ustionandoli gravemente.

Leggi anche:

INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA