14/05/2018 15:40

Insulti e minacce vigile
condannato un macedone

Coinvolto in una rissa, offende gli agenti e reagisce al controllo, giovane macedone, residente a Cittadella, condannato ad un anno ed un mese.

I fatti risalgono a dicembre del 2014, quando i vigili della città murata intervennero per sedare una rissa nel centro storico: dopo una fuga, gli agenti erano riusciti a rintracciare uno dei presunti respondabili. Si trattava di un ventenne, ferito al volto e ad una gamba e di un altro soggetto che, alla richiesta dei documenti, rispondeva insultando e minacciando gli agenti. Lo stesso veniva invitato in Comando per gli accertamenti di polizia ma questi si rifiutava: si rendeva pertanto necessario l'accompagnamento coattivo, ma questo opponeva una strenua resistenza, riuscendo a divincolarsi dalla presa degli agenti e, sfruttando la folla del sabato sera, a far perdere le sue tracce.

Nonostante la fuga, gli agenti, anche in questo caso, lo identificavano grazie all'ausilio della videosorveglianza, si trattava di un ventunenne, all'epoca dei fatti, cittadino macedone e residente nel Cittadellese. Veniva deferito alla Procura della Repubblica di Padova per resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale.

Dopo due anni, nella mattina di venerdì scorso si è tenuto il processo a suo carico ed il Giudice lo ha condannato a un anno ed un mese di reclusione: è stato comunque espulso dal territorio nazionale, in quanto già condannato per fatti analoghi.

Il Comandante Samuele Grandin lancia un monito ai soggetti che si imbattono in controlli di polizia affinché forniscano, a richiesta degli agenti, un valido documento di riconoscimento. Non è la prima volta che ragazzi, anche giovani, a prescindere dalla commissione di reati, si trovano ad essere coinvolti in procedimenti penali proprio per il fatto di rifiutare di fornire le generalità, con le conseguenze negative che ne derivano dal punto di vista giudiziario.

INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA