17/05/2018 07:51

Incendio negozio Ramonda
condannato a 4 anni

Il Gip di Padova Domenica Gambardella ieri ha condannato con rito abbreviato a 4 anni e 3 mesi di reclusione Denis Zennaro, accusato di essere l'esecutore materiale dell'incendio che il 9 giugno 2016 distrusse una palazzina a Sant'Angelo di Piave di Sacco dove c’era il negozio Sorelle Ramonda. L'incendio aveva avuto origine nelle stanze del centro estetico, al primo piano, gestito dallo stesso Zennaro.

L'esplosione che ne seguì abbattè gran parte dei divisori interni fra i locali del primo piano ed il resto dello stabile, scoperchiando il tetto e la controsoffittatura di più di metà dell'immobile. Il Gip ha condannato inoltre l'imputato a risarcire tutti i danni subiti dalle parti civili costituite, decidendo in particolare una provvisionale di 400mila euro in favore della società Fallimento Parolini Casa srl proprietaria dell'edificio.

INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA