11/06/2018 10:00

Tariffe postali:
aumenti in arrivo

Da martedì 3 luglio scattano aumenti per le pratiche da fare in Posta. Per chi vende francobolli ci sarà una vera rivoluzione: aumenteranno le tariffe e si può tranquillamente parlare di salasso perché per spedire una cartolina o una lettera dovrà spendere 1,10 euro e non più 0,95 centesimi.

L’aumento, come riporta il Mattino di Padova, arriva dopo l’approvazione dell’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni della richiesta di Poste italiane di poter aumentare i prezzi di 15 centesimi. Ma non finisce qui. Per spedire una lettera in Europa e nell'area del Mediterraneo serviranno 1,15 euro e non più 1 euro, chi vuole spedire negli Stati Uniti, in Africa e in Asia dovrà pagare ben 2,60 euro, per l’Oceania addirittura 3,30 euro. Le raccomandate passeranno da 5 euro a 5,40 e per la ricevuta di ritorno si spenderà un ulteriore 1,10 euro. L’assicurata passa da 5,80 a 6,20 euro.

Tra le novità anche l’addio al valore nominale del francobollo: dal 14 giugno infatti tutti i valori perderanno l'indicazione della cifra e assumeranno le iscrizioni "B" (francobolli per l’Italia) e "Bzona1" (per spedire in Europa e nel Mediterraneo).

INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA