07/08/2018 09:00

Inferno a Bologna
La cisterna è veneta

Il conducente della cisterna che ha causato il rogo di Bologna in A4 è di Vicenza. Si tratta di Andrea Anzolin, 42 anni, di Agugliaro, deceduto nell'incidente. L'autocisterna vicentina, carica di gpl, si è schiantata contro un tir, esplodendo. Il bilancio è di un morto e un centinaio di feriti. Anzolin viveva ad Argugliaro con la moglie e lavorava per l'azienda "Loro" che ha sede a Lonigo. Era un conducente esperto, in passato aveva lavorato già per un'altra ditta di trasporti.

INFORMAZIONE SULL'UTILIZZO DEI COOKIE PER QUESTO SITO. L'utilizzo dei cookies è finalizzato a rendere migliore l'esperienza di navigazione sul nostro sito. Se continui senza cambiare le tue impostazioni, accetterai di ricevere i cookies dal sito che stai visitando. In ogni momento potrai cambiare le tue impostazioni relative ai cookies: in caso le impostazioni venissero modificate, non garantiamo il corretto funzionamento del nostro sito. Alcune funzioni del sito potrebbero essere perse, non riuscendo più a visitare alcuni siti web. Per saperne di più, leggi l'informativa completa qui
ACCETTA