08/08/2018 16:54

Legittima difesa: Birolo
e Stacchio in Senato

“Per la prima volta la Commissione Giustizia del Senato si apre e sceglie di ascoltare le vittime di reato. Le loro richieste sono chiare: lo Stato confermi il suo impegno a difendere i cittadini, in modo sempre più efficace. E cambi atteggiamento nei confronti di chi è stato costretto, senza sceglierlo, a difendersi o a difendere i propri cari". Così il senatore della Lega Andrea Ostellari, presidente della Commissione Giustizia che oggi nell'ambito dell'esame del ddl sulla legittima difesa, ha svolto le audizioni dei rappresentanti delle associazioni UNAVI (Unione Nazionale Associazione Vittime Italiane), Osservatorio Nazionale Sostegno Vittime e "Nessuno Tocchi Abele". I veneti Franco Birolo, tabaccaio di Civè di Correzzola nel padovano e Graziano Stacchio, il benzinaio di Ponte Nanto nel vicentino, hanno raccontato il loro calvario giudiziario durato anni prima dell'assoluzione dal reato di eccesso di legittima difesa. "Il messaggio che lanciamo insieme non è “sparare è bello”. Non è “armiamo le famiglie”. A fianco alle vittime scriviamo un Patto per la difesa dei cittadini: chi è stato costretto a difendersi dai criminali deve essere aiutato dallo Stato, non perseguitato”, continua il senatore padovano che vorrebbe presentare il testo base della legge, otto le proposte depositate,  a metà settembre per poi portarlo in aula ad ottobre.