09/08/2019 15:18

Controlli dei vigili su
strade e lungo i fiumi

La Polizia Locale martedì 6 agosto ha effettuato un servizio lungo il canale Piovego con il natante in dotazione. L'obiettivo era quello di controllare le aree golenali per individuare individuare abbandoni di rifiuti o eventuali bivacchi. La navigazione ha avuto inizio dal ponte dei Graissi le tre unità impiegate nel servizio hanno effettuato un'attenta ricognizione delle aree golenali, procedendo fino alle porte Contarine.

Le condizioni delle rive e dei lungargini sono apparse nel complesso prive di criticità. Solo all'altezza delle scalinate in zona Portello è stata accertata la presenza di alcuni rifiuti, successivamente segnalata ad AcegasApsAmga per la pulizia. Vicino a passeggiata Miolati invece sono state allontanate alcune persone che si trattenevano con fare sospetto in prossimità del corso d'acqua.

Il prossimo servizio fluviale avrà luogo in settembre e sarà finalizzato alla verifica delle aree golenali del tronco maestro e dei relativi lungargini, fino al Bassanello.

Sempre gli agenti della Polizia Locale mercoledì hanno effettuato la rimozione in via Natisone di un caravan di proprietà cittadino rumeno di anni 58. Il veicolo era utilizzato come alloggio e nel posto in cui era parcheggiato aveva generato allarme tra i residenti. L'uomo per il sostentamento utilizzava una bombola a GPL che lasciava tutto il giorno sotto al sole e incustodita e oltretutto gettava i rifiuti nei dintorni.

Su interessamento del personale del Settore Servizi Sociali l'uomo ha trovato ospitalità nell'asilo notturno cittadino.