09/08/2019 17:13

Ricatto sessuale per
un ottantenne dell'Alta

Due donne, madre e figlia, di 43 e 26 anni rispettivamente, hanno teso un tranello ad un anziano dell'Alta Padovana, che ha denunciato tutto ai carabinieri. Era un ricatto sessuale.

Uno scambio di messaggi prima e di foto osè poi, infine la menzogna: "Sono minorenne, se non ci paghi, ti rovineremo la reputazione".

Le donne, di origine marocchina ma residenti in Italia, prendono contatto con l'uomo via smatphone, inizia la relazione telefonica, poi la richiesta di denaro.

L'anziano ha inviato 150 euro l'una ma loro volevano di più.

I carabinieri di Camposampiero sono riusciti a risalire all'identità delle due donne. Sono state denunciate per estorsione.