10/08/2019 08:42

Stalker a soli 15 anni
contro un 87enne

A soli 15 anni è riuscito a rendere un inferno la vita di un vicino di casa di 87 anni.

Il fatto è successo a Piacenza d'Adige dove un ragazzino si è accanito a suon di minacce, persecuzioni,insulti e scatti rubati che postava sui social contro l'anziano vicino di casa. In un paese di mille anime nessuno si sarebbe mai aspettato una notizia del genere.

Lo stalker è andato avanti per un anno e quando la pazienza dell'87enne era arriavta al limite è andato a denunciare il tutto ai carabinieri. Sono così scattate le indagini e presto si è arrivati al 15enne vicino di casa che è stato denunciato per atti persecutori.

All'inizio l'anziano dava poco conto a ciò che il teenager gli diceva, ma poi i toni si sono fatti sempre più aspri e i rimproveri non bastavano a bloccare gli insulti e le persecuzioni. Nel tempo il ragazzino gli ha lanciato sassi in giardino e contro il suo furgone, gli ha rotto la cassetta della posta, gli lanciava dietro pietre. Insomma l'uomo viveva quotidianamente un incubo. I militari durante le indagini hanno scoperto che 15enne fotografava l'uomo in posizioni buffe e postava le foto in un profilo falso di instagram creato a suo nome. I figli dell'uomo se ne sono accorti e subito dopo l'anziano si è deciso a denunciare il fatto.

IL ragazzino sentito dai carabinieri non ha dato alcuna spiegazione del suo accanimento e sembra che i genitori non si fossero mai accorti di nulla.