12/02/2020 08:04

Proroga ai piani di
controllo per le nutrie

Proroga di dodici mesi per il piano triennale di controllo delle nutrie e del cinghiale.

La Regione del Veneto, comunica Coldiretti, nelle more dell’adozione dei nuovi programmi scaduti a dicembre scorso, per assecondare le necessità delle imprese agricole vessate da queste specie invasive ha deciso di prolungare l’efficacia dei provvedimenti riassegnando poteri alle province, alla Città metropolitana di Venezia e ai soggetti coinvolti nell’ambito di una gestione comune del problema.

Nelle procedure decisionali un ruolo decisivo – ricorda Coldiretti – lo riveste l’Ispra (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale) che fornisce un parere in merito alla correttezza delle misure regionali rispetto alla normativa nazionale ed europea. Coldiretti ricorda che la presenza di questi animali impatta sul rischio igienico sanitario, l’assetto idrogeologico e in generale sull’equilibrio del territorio.