01/10/2020 18:36

Longo aggredito:
2 arresti, 1 denuncia

Sono state arrestate con l'accusa di lesioni personali aggravate due delle tre persone (un uomo e due donne) che l'altra notte hanno aggredito nell'androne di casa l'avvocato Piero Longo, ex senatore e difensore di Silvio Berlusconi. La donna che nel gruppetto ha fatto da 'palo' ,durante il pestaggio è stata denunciata. I tre, sono residenti a Padova. Longo ha avuto una prognosi di 20 giorni.

Ancora al vaglio degli investigatori l'esatta dinamica dei fatti Longo verrà risentito anche per questo, dal pm, nelle prossime ore. Domani si svolgerà la convalida del fermo e contestualmente vi sarà l'interrogatorio di garanzia degli indagati, al momento agli arresti domiciliari. Stando alle prime informazioni, i tre sarebbero arrivati sotto casa del professionista, in centro storico, poco dopo le 23, avrebbero suonato il campanello invitando l'avvocato a scendere.

Longo si sarebbe presentato con la sua pistola nell'androne del palazzo. Ma sarebbe stato subito spinto e picchiato; a questo punto avrebbe estratto la pistola, sparando due colpi in aria per allontanare gli aggressori. Versione questa ancora da confermare. I due gli avrebbero tolto l'arma di mano, fuggendo subito dopo assieme alla complice che li attendeva all'esterno.