27/10/2020 13:40

Dpcm, Zaia: "Proteste
in Veneto tutte civili"

"Penso che sia lodevole il segnale di civiltà dato ieri dai veneti nelle piazze".

Lo ha detto ai giornalisti il presidente regionale Luca Zaia. "Non avevo dubbi - ha aggiunto Zaia - ho visto foto, filmati, mandati da amici imprenditori. Ho visto la protesta di chi non chiede sussidi ma chiede di poter lavorare. Avevano tutti le mascherine, quindi non erano negazionisti e non cercavano di spaccare tutto. sono persone che avevano investito e oggi sono disarmate secondo un principio per cui la loro chiusura rappresenta la salvezza, e non sarà così".

"Voglio vedere il Governo cosa farà sui centri commerciali, visto che nel Dpcm lascia aperti questi e i musei" ha aggiunto. "Lo dico per coerenza - ha precisato - perché il Governo si è portato 'in pancia' la piena responsabilità delle scelte; dovrebbe fare un ragionamento più di buon senso, vediamo cosa ne pensa".