27/10/2020 16:48

Lockdown a Natale?
"-2 milioni di turisti"

Il lockdown a Natale cancellerebbe il desiderio di passare le vacanze in Veneto per 2 milioni di turisti. Lo dice Coldiretti Veneto in riferimento ai dati dell’Osservatorio Statistico Regionale del mese di dicembre dell’anno scorso. Le presenze concentrate nelle province di Venezia, Verona e Padova fanno riferimento ai visitatori che si sono messi in viaggio nel periodo delle feste di fine anno nella nostra regione. “Occorre fare tutto il possibile per evitare il lockdown di Natale, periodo che rappresenta l’appuntamento piu’ importante per i consumi delle famiglie. A pagare il prezzo più salato sarebbero le strutture impegnate nell’ alloggio, nell’alimentazione, nei trasporti, divertimenti, shopping e souvenir secondo l’analisi della Coldiretti che sottolinea il duro colpo per il sistema economico. Le previsioni sull’andamento del contagio sono destinate ad influenzare i comportamenti ma anche la cancellazione di eventi tradizionali del Capodanno. Compromesse anche l’ organizzazione di sagre, feste paesane e mercatini natalizi tra gli appuntamenti più attesi. In queste occasioni si concentra la promozione dei prodotti tipici e delle denominazioni che portano l’agricoltura veneta ai vertici in termini di valore di produzione lorda vendibile pari a 6 miliardi di euro”.


A rischio c’è un tessuto produttivo già duramente provato – conclude Coldiretti Veneto - da una estate che ha lasciato un buco nelle casse del turismo regionale per l’assenza di stranieri lungo le spiagge, sulle coste dei laghi e in montagna comprese nelle città d’arte. Flussi turistici che avrebbero sostenuto anche il patrimonio agroalimentare regionale visto che 1/3 della spesa turistica di italiani e stranieri in Italia è destinata all’alimentazione.